Place Place Phone Phone Mail Mail Opening Hours Opening Hours Shop Shop Secure Secure Restaurant Restaurant Person Info Calendar Info Room Info Other Info Adress Info
Wohnen

CasaClima AWARDS 2021

11.09.2021

L’ambìto “cubo d’oro” è stato andato, come ogni anno, a quei progettisti e costruttori che meglio hanno interpretano il concetto dell’edilizia di qualità dal punto di vista energetico e sostenibile. Elementi come stile architettonico, metodo di costruzione o scelta di materiali sono liberamente interpretati mentre i criteri valutati riguardano soprattutto il basso consumo energetico, l’equilibrio ecologico e il comfort del clima interno nel rispetto delle esigenze del committente.

La giuria, complessivamente, ha valutato oltre 1.332 edifici di ogni tipologia e ordine: privati e pubblici, residenziali, commerciali, industriali, di nuova costruzione o ristrutturati. Sono stati sei gli edifici premiati dalla commissione di esperti. Il settimo premio assegnato è stato quello del pubblico, decretato attraverso il voto online.

 

Luca Mercalli relatore, ma anche premiato

Hanno presenziato alla cerimonia il governatore Arno Kompatscher, l’assessore provinciale Giuliano Vettorato e il sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi. Ulrich Santa, direttore di dell’Agenzia CasaClima, da padrone di casa, ha moderando l’evento. Come ospite di spicco è intervenuto anche il noto meteorologo Luca Mercalli, oltre che come committente di una casa premiata, ha condiviso con la platea una visione sul futuro sviluppo del clima nella regione alpina.

Il primo cubo d’oro è stato consegnato al progetto “Ciasa Le Fiun” (Arch. Daniel Ellecosta) a San Vigilio di Marebbe. La giuria ha apprezzato, oltre il modo in cui la casa interpreta le necessità abitative moderne inserendosi nel contesto architettonico rurale della Val Badia, anche la coesistenza tra tecniche e materiali costrittivi tradizionali e moderni sistemi tecnologici di elevata efficienza e sostenibilità.

Ad Appiano è stata premiata la House P2 (monovolume architecture+design), una villa che si presenta come un’oasi privata ma perfettamente inserita nel paesaggio circostante. Demolita e poi ricostruita con materiali locali ha seguito una progettazione energetica e ambientale attenta, che ne fanno un brillante esempio di edificio certificato CasaClima Nature.

Il terzo cubo CasaClima ha premiato il complesso edilizio Santenwaldele (Studio Stifter + Bachmann), un edificio polifunzionale che il comune di San Pancrazio, in Val d’Ultimo, ha destinato alla cittadinanza per lo sport e il tempo libero rispondendo appieno alle richieste di spazi pubblici confortevoli ed efficienti.

Tre premi sono arrivati fuori provincia: uno al municipio di Nago Torbole sul lago di Garda (Arch. Matteo Merega) apprezzato per le sue elevate prestazioni in termini di sostenibilità ed efficienza energetica. La costruzione in legno ha la doppia certificazione KlimaHaus Gold Nature e ARCA Platinum e offre un’interpretazione moderna di un’edilizia pubblica di altissima qualità.

Un altro premio è stato assegnato a Casa Righetto (Studio Pranovi) in provincia di Venezia, ad un edificio che declina la tipica edilizia della campagna veneta attraverso un linguaggio architettonico contemporaneo dove il gioco armonioso di contrasti tra tradizione e modernità restituisce un’abitazione funzionale, confortevole e sostenibile

Infine, l’ultimo cubo d’oro è stato consegnato alla Grangia Borgata Vazon (arch. Elena Mercalli, arch. Dario Miron) per la ristrutturazione esemplare di una vecchia cascina alpina in Piemonte, vicino al confine francese. Nel corso della ristrutturazione, le molte sfide – non solo tecniche – sono state risolte in modo eccellente secondo le linee guida del protocollo CasaClima R. Il risultato: un’abitazione accogliente e funzionale nel rispetto della tradizione e dell’ambiente.

 

Premio Fidelity

Il direttore generale Santa ha consegnato il Fidelity Cube all’impresa di costruzioni Gardenia Srl in provincia di Lodi che da anni ha sposato il pensiero sostenibile di Agenzia CasaClima, costruendo edifici unicamente con lo standard CasaClima.

 

Il premio del pubblico

Un momento tanto atteso della cerimonia è quello della consegna del premio del pubblico, che è avvenuto per votazione pubblica online. Tra i 23 finalisti, a spuntarla su tutti è stato il Condominio CasaClima a Milano (d.n.a.ARCHITECTS), un edificio plurifamiliare in una posizione centrale di Milano. Il premio del pubblico è diventato negli anni molto popolare. L’Agenzia ha registrato un crescente interesse verso questo riconoscimento. Quest’anno, infatti, la pagina dedicata alle votazioni è stata visitata oltre 12.000 volte.

Anche interessante

Contattaci

Hai domande o suggerimenti?

Agenzia per l’Energia Alto Adige – CasaClima
Via A.-Volta. 13 A, Bolzano

info@klimaland.bz
www.casaclima.info